Relitto LST

Profondità massima consigliata
-26 mt
Fondale
Relitti
Possibilità di corrente
Scarsa
Visibilità
Ottima

Il “Landing Ship Tank” era una nave a fondo piatto adibita al trasporto di truppe e mezzi pesanti, affondò nel febbraio del 1943.
Il relitto giace su un fondale sabbioso in posizione di navigazione con la prua a 25 mt. e la poppa a 22 mt.
E’ una tra le immersioni sotto costa da non perdere. La nave, adibita al trasporto di truppe e mezzi da sbarco, in seguito ad una imponente mareggiata si schiantò sugli scogli colando a picco, spezzandosi in due tronconi.

La prua è adagiata in perfetto assetto di navigazione ad una profondità di 26 mt, e la sua sagoma scura che si staglia sulla sabbia bianchissima offre uno spettacolo davvero suggestivo. Sul ponte principale sono ancora ottimamente conservati cannone e mitragliatrici, mentre sotto coperta è possibile esplorare le stive dove si possono ancora trovare oggetti della vita di bordo, come scarponi e divise militari. La poppa, poco distante ad una profondità di 20 mt, rende l’esatta percezione di quella che fu la violenza dell’impatto, offrendo una serie di penetrazioni particolarmente suggestive.