Secca del Mariuolo Zannone

Profondità consigliata
Min 4 – Max 42 mt
Fondale
Roccioso
Possibilità di corrente
Alta
Visibilità
Ottima
L’isola di Zannone è dal 1979 compresa nel Parco Nazionale del Circeo per la rilevanza naturalistica. Avvicinandosi alle sue coste in barca non si rimane certo indifferenti di fronte all’esuberante vegetazione mediterranea, con ginestre, fichi d’india e agavi. Ad ovest dell’isola, a pochi metri dalla parete si trova questa secca caratterizzata da cigliate con grottini e spaccature che la rendono molto particolare. Il cappello a 4 mt. la rendono fruibile da tutti i gradi di esperienza e la scesa verticale non supera i 19 mt; pinneggiando in direzione nord/ovest si arriva alla cigliata che dai 25 mt scende oltre i 42 mt e dove si penetra in un grottino passante dove stazionano numerosi scorfani; un pinnacolo poco distante è punto d’incontro di decine di dentici che stazionano in posa di fronte ai sub.